Image Alt

Magazine

Nell'ultimo Consiglio Regionale ho interrogato la Giunta circa la possibilità di l’implementazione delle fermate sulla linea ferroviaria Busalla-Genova nella fascia oraria tra le 9 e le 11. Da quanto emerso non esistono problematiche di tipo tecnico, ma una questione di competenza decisionale della Regione Emilia Romagna perché il treno 2071 parte da Ravenna. Da tempo i cittadini chiedono che per il treno 2071 vengano previste anche le fermate di Pontedecimo e Bolzaneto, già interessate dal transito del suddetto in quella fascia oraria, senza però che vi

Il 6 Aprile è stata inaugurata via Luigi Ghiglione, già Presidente dell’U.S. Pontedecimo e Promotore del Giro dell’Appennino'. Ghiglione fu un eccellente ciclista negli anni '20, un grande sportivo prima, presidente e organizzatore mosso da passione, tenacia e competenza poi. Ma non solo. Doti sportive è stato detto, ma soprattutto civili perché fu attivo nel contrastare la dittatura fascista e l’invasione nazista al punto di sfuggire di pochissimo, con la famiglia, dall’essere trucidato. Grazie dunque a tutti, all'U.S. Pontedecimo in particolare, per la costante azione che da sempre

Il sindaco Bucci prende in giro il territorio andando a Multedo a dire che sposterà i depositi chimici. La verità è che ad oggi non esiste un piano di Carmagnani e il progetto presentato da Superba per entrambe le aziende denota diverse criticità, come evidenziato dal CTR quanto emerso in Commissione. Quanto emerso in commissione sul trasferimento dei depositi chimici conferma che a volersi spostare a Ponte Somalia è solo Superba, mentre Carmagnani ha dimostrato la volontà di rimanere a Multedo. Questo modo di gestire il trasferimento

Il Piano sociale integrato, che dovrebbe programmare le politiche sociali della Regione Liguria arriva a più di dieci anni dall’ultimo piano sociale, risalente al 2015 e alle giunte di centrosinistra. Persa l’occasione di ripensare i servizi alla persona in maniera integrata, tenendo insieme le risposte sociali e quelle sanitarie. Un Piano che si inserisce in un momento storico in cui il governo ha tagliato 1 miliardo e mezzo al reddito di cittadinanza, diventato reddito di inclusione, lasciando gran parte di soggetti in difficoltà senza alcun

Di recente sono stato ospite a Primocanale - Pagina Ufficiale a parlare di agricoltura. Un tema su cui sto lavorando ormai da anni insieme a tanti operatori del settore. Diverse sono le criticità che occorre affrontare urgentemente: Stando ai dati del report Agea, al 31 dicembre 2023, la Liguria è l’ultima Regione nella spesa dei fondi del Piano di Sviluppo Rurale (Psr), con solo il 63,35 per cento investito. Una struttura regionale dedicata al settore praticamente vuota, con poco personale e sovraccarico di lavoro. Gli aiuti una-tantum, utili nell’emergenza sono

Ho interrogato la Giunta regionale su una tematica molto delicata, che interessa tanti comuni e migliaia di cittadini: la restituzione delle somme pagate a titolo di depurazione in bolletta. Molti impianti sul territorio regionale non svolgono attività di depurazione secondo la direttiva 91/271 CEE, ma i gestori continuano a pretendere il pagamento della quota di depurazione. La corte costituzionale ha già stabilito il legittimo rimborso a favore dell'utente ma, ad oggi, sia i Sindaci che i cittadini si trovano in grande difficoltà nel capire di chi

Ci siamo ritrovati al fianco dei lavori di Ansaldo, in un momento delicato per la grande industria ligure. Se oggi la situazione di Ansaldo energia è diversa e si guarda al futuro con più serenità è anche il risultato di quella grande mobilitazione di ottobre 2022, che ha portato oggi a processo 16 lavoratori, ma grazie alla quale è stata riportata l'attenzione sull'azienda. Da parte nostra, massima vicinanza ai lavoratori che, preoccupati per il futuro di Ansaldo ed esasperati da una situazione di precarietà, hanno manifestato

La carenza di personale tecnico di laboratorio al Centro trasfusionale dell’ospedale Villa Scassi, ha determinato il trasferimento delle attività urgenti notturne e festive del Villa Scassi presso il centro regionale sangue del policlinico San Martino. Una situazione di questo tipo allunga pericolosamente i tempi di approvvigionamento, sottolineando l’assoluta centralità e importanza di un Sistema Trasfusionale vicino alle esigenze di medici ed utenza, soprattutto nelle fasi emergenziali. Ho interrogato la Giunta per capire come intenda sopperire a questa mancanza.

I 14 milioni di euro che il ministero dei Trasporti doveva destinare per l’acquisto di un nuovo treno per la ferrovia Genova-Casella sono saltati. Una situazione che desta forte preoccupazione e rabbia. I finanziamenti, annunciati da Regione Liguria dovevano essere impiegati entro la fine del 2020, per poi avere un’ulteriore proroga a fine 2022. Ora i 14 milioni persi, per i quali, come si legge in una nota del gestore, “verrà chiesta una proroga al ministero“, sono l’ennesimo rinvio e un ulteriore colpo a un servizio

Ecco le nostre dieci proposte dirette su temi specifici: sicurezza sul lavoro, psicologo di base, liste d'attesa, medici di base, formazione nuovi medici, giovani, emergenza casa, violenza contro le donne, trasporti e povertà. Eccole: 1. Sulla sicurezza sul lavoro, un tema urgente e non affrontato dalla Giunta Toti, chiediamo la messa a punto di un piano straordinario per la sicurezza e la qualità degli appalti, utilizzando il fondo strategico regionale e i fondi comunitari per la formazione e gli investimenti, assieme alla richiesta di rafforzamento delle