Image Alt

Intervento

Nell'ultima seduta del Consiglio regionale ho portato all'attenzione della Giunta un tema molto sentito, sul futuro del personale dell'Ospedale Galliera. L'Assessore Toti, in quanto assessore alla sanità, non può lavarsene le mani dicendo che la Regione non può intervenire per colmare il buco dei fondi contrattuali. Centinaia di operatori sanitari, che hanno dato il loro contributo durante i mesi più duri della pandemia con turni massacranti senza mai risparmiarsi, non possono ritrovarsi con uno stipendio decurtato e senza la speranza di una soluzione. I rappresentanti dei lavoratori sono già stati dal Prefetto e hanno dichiarato lo

Oggi ci troviamo a discutere e valutare la manovra di Bilancio di previsione 2022-2024. Qualsivoglia manovra di bilancio si inserisce all’interno di un contesto sulla necessità del mantenimento degli equilibri di finanza pubblica a livello nazionale, con l’intento di supportare il quadro economico regionale. Sarebbe così se non ci trovassimo in un momento storico e economico particolare. Dobbiamo partire da una domanda: la crescita economica che stiamo vivendo è solo rimbalzo o un vero rilancio? Se fosse solo rimbalzo non ci sarebbe merito, se

  Nei giorni scorsi ho visitato l’Ospedale Galliera e il Villa Scassi di Sampierdarena. Due realtà che, insieme al Policlinico San Martino, di cui Vi ho già reso conto, accolgono la stragrande maggioranza dei degenti ospedalieri. Ho trovato situazioni simili ma diverse nelle specificità. L’Ospedale Galliera come noto, avrebbe necessità di interventi importanti. La gara per la realizzazione del nuovo ospedale è stata bloccata il giorno prima che partisse. Questo, rinvia la risoluzione di molte criticità strutturali che creano notevoli disagi a personale e ai pazienti, mettendo a

La chiusura anticipata per esaurimento fondi del bando indetto dalla Regione per le associazioni e società sportive dilettantistiche, per l’acquisto di attrezzature e per interventi alle infrastrutture, dimostra la mancanza da parte della giunta di un reale ascolto del settore. Visto il numero di richieste - nel giro di poche ore dall’apertura il bando ha ricevuto domande per oltre il 200% dei fondi disponibili -  se ci fosse stato un vero ascolto delle società e associazioni sportive, come l’assessora Ferro sostiene, si sarebbe capito subito che

Frana Arenzano, Sanna (PD): “I cittadini di Arenzano non possono continuare a rimanere bloccati durante le allerte Arancioni e Rosse. Bene l’investimento di 11 milioni per il prolungamento della galleria in località Pizzo, ma serve al più presto un intervento sui versanti per una messa in sicurezza completa”. “In località Pizzo il 19 marzo 2016 un grosso costone di roccia si è staccato dalla collina e si è riversato sull’Aurelia, bloccando per dieci mesi la viabilità da e per Genova. Ad oggi, a distanza di

  Il peso infrastrutturale sulla vallata è stato, è e sarà tanto: cantiere del ponte, nodo, ultimo miglio, gronda, terzo valico e ora metropolitana. Sarebbe particolarmente critico a Certosa, per cui tra due file di case si pensa di far passare 4 binari: 2 per le merci (con passaggio anche per quelle pericolose) e 2 per la metropolitana. In tutto questo aggiungiamo che è emerso un limite del sistema, ovvero la pendenza sbagliata del 16 per mille che inficia un investimento da 7 miliardi e rotti

Repubblica Genova di giovedì 10 giugno 2021 di Minella Massimo Il dibattito di Repubblica sul rilancio dello scalo facendo leva sulle nuove opere stradali e ferroviarie. Il vicepresidente del consiglio regionale: "La pendenza eccessiva ferma i treni blocco da 750 metri, terminalisti preoccupati, serve una verifica immediata con Rfi e authority" Quanti container rischiano di restare al palo per 4 millimetri? Tantissimi. L'ultimo paradosso del porto di Genova riguarda la pendenza massima di una tratta ferroviaria che supera appunto di 4 millimetri il limite massimo di